Associati

Media Partner

Banner
You are here: Home News Ultime Data Collection Nuovo consorzio nel mondo della raccolta dati: Tenenga Alliance Group
Nuovo consorzio nel mondo della raccolta dati: Tenenga Alliance Group PDF Stampa E-mail
Notizie - Ultime Data Collection
Scritto da Data Collection   

Lo scorso 6 maggio è stata presentata ufficialmente Tenenga Alliance Group. Si tratta di una nuova alliance, che ha come obiettivo quello di riunire attorno a sé alcuni dei migliori professionisti italiani, animata dalla consapevolezza che il mercato necessita di figure altamente specializzate per ottenere l’eccellenza, ma nel contempo richiede il massimo anche quanto a flessibilità, disponibilità e rapporto prezzo/prestazioni.

TAG, che ha una copertura territoriale con insediamenti propri in Lombardia, Liguria, Veneto, Emilia-Romagna, Lazio e Puglia, vuole mettere a disposizione del mercato un pool di specialisti di vari settori in grado di fornire soluzioni per le problematiche più varie, ma sempre con il massimo livello di competenza: dal WMS alla produzione, dal controllo accessi alla raccolta rifiuti, dal multimedia ai sistemi di loyalty, dalla gestione dei punti vendita al controllo di processo, dalla consulenza logistica sino alla ricerca universitaria.

TAG è attualmente composto da dieci aziende più l’advisory board, che comprende personalità di associazioni e università. Il fatturato globale 2008 delle aziende di TAG è stato di oltre 16 milioni di euro.

Nel corso della presentazione dell’alleanza, dopo un breve discorso introduttivo di Carlo Gagliardi, presidente di AIM Italia, a presentare Tenenga Alliance Group è stato Franco Musiari, segretario di AIM Italia, che ha spiegato le ragioni dell'alleanza, illustrando il carattere rivoluzionario di questa inedita forma di cooperazione e condivisione. Ha presentato anche rapidamente i dieci membri del TAG, l'advisory board e i partner, e ha fatto riferimento al sito internet, dove convogliano tutte le esperienze dell'alliance: www.tenenga.com

Si sono poi susseguite le brevi presentazioni delle dieci aziende che fanno parte del TAG, focalizzate sulle competenze che ciascuna azienda mette a disposizione delle altre. Tra i relatori, Ubaldo Montanari, che ha presentato Hi Pro Solutions e Apis Software, parlando di identificazione automatica e tracciabilità alimentare; Lorenzo Pietrosanti di Euroservices, che ha spiegato cos’è un loyalty program; Guido Rossi, che ha presentato GReds e Quadra, raccontando le attività di consulenza e di gestione informatizzata dei rifiuti. Edoardo Del Moro, titolare di Gruppo SET, ha parlato prima di automazione industriale e poi di controllo accessi, specializzazione di Boa Elettronica. Antonio Catapano di Systech ha illustrato i prodotti software per l’identificazione automatica. Irene Martinato, che ha presentato Ediset e Oltrevideo, ha invece parlato dell’attività di comunicazione del TAG: editing, corporate identity e web TV.

La parola è poi passata al professor Carlo Maria Medaglia, che ha fatto interessanti considerazioni sulle opportunità offerte dall’Alliance e sulle possibili collaborazioni con il mondo della ricerca. L’evento si è concluso con un intervento di Germano Gaudenzi, vicepresidente esecutivo di Confimprese, che ha portato all’Alliance gli auguri da parte dell’Associazione e del presidente Mario Resca, e con un saluto del dott. Renato Sala, DG di JP Morgan Italia.

L'evento ha visto la partecipazione degli advisory board e di importanti partner istituzionali: oltre ai già citati Carlo Gagliardi e Franco Musiari di AIM Italia, e Carlo Medaglia del CATTID - Università La Sapienza di Roma, hanno partecipato Tullio Pietrosanti di Assoknowledge e Gruppo di Filiera TIA, e rappresentanti dell'Innovation Lab dell'Università di Piacenza e del LAB-ID dell'Università LIUC di Varese.

 
Tot. visite contenuti : 618656