Associati

Media Partner

Banner
You are here: Home News Ultime Data Collection RFID sui bagagli all'aeroporto di Lisbona
RFID sui bagagli all'aeroporto di Lisbona PDF Stampa E-mail
Notizie - Ultime Data Collection
Scritto da DATACollection   

Da dicembre l'aeroporto di Lisbona ha implementato un nuovo sito di smistamento bagagli, che prevede l'utilizzo di un sistema RFID. A partecipare, sono state Siemens e Lyngsoe per l'infrastruttura RFID. In questo sistema si utilizza soltanto la RFID, senza supporto barcode e con queste caratteristiche si tratta di un progetto unico al mondo, come affermato sul comunicato stampa. In occasione della ristrutturazione del sistema di smistamento, resasi necessaria in seguito all'aumento del numero di passeggeri, l'aeroporto ha scelto di ricorrere ad un sistema basato su RFID, per conseguire un maggior livello di automazione consentendo altresì il massimo contenimento degli errori.

Oggi i tag RFID sono applicati sui bagagli in transito nell'aeroporto (voli in scalo) e ci si aspetta un ulteriore aumento dei risultati nel momento in cui si cominceranno a ricevere bagagli già taggati in origine da altri aeroporti. Lyngsoe Systems in particolare ha fornito il sistema di controllo del livello superiore (Lyngsoe Baggage Handling Control), il sistema di rilevamento e tracciabilità bagagli mediante RFID (con otto stazioni di lettura RFID), le stazioni di codifica manuale RFID (Manual Encoding Station), e il sistema di informazioni sui bagagli.

 

 
Tot. visite contenuti : 623549